Responsabilità e riparazione

Articolo 10 della Dichiarazione dei diritti sessuali dell’IPPF: il diritto all’applicazione dei principi di responsabilità e riparazione

Ogni individuo ha diritto a misure e strumenti di tutela efficaci, adeguati, accessibili e appropriati in campo educativo, legislativo, giudiziario e altri, per accertare ed esigere che coloro che hanno il dovere di fare rispettare i diritti sessuali si assumano appieno le loro responsabilità. Ciò implica la capacità di vigilare sull’applicazione dei diritti sessuali e l’accesso alla completa riparazione attraverso la restituzione, la compensazione, la riabilitazione, la soddisfazione, la garanzia di non ripetizione e altri mezzi.

  • Gli Stati devono assicurare, attraverso meccanismi di responsabilità, che i loro obblighi per garantire i diritti sessuali siano rispettati. 
  • Ogni individuo ha il diritto di accedere a meccanismi efficaci di responsabilità e di riparazione in caso di conflitti armati, in particolare in relazione alla violenza sessuale e sessista. 
  • Ogni individuo deve avere accesso alle informazioni e all’assistenza necessarie per cercare e ottenere riparazione per le violazioni dei propri diritti sessuali. 
  • Ogni individuo ha il diritto di chiedere di rendere conto agli attori non governativi le cui azioni o omissioni incidono sulla fruizione dei propri diritti sessuali. Ciò include la possibilità di chiedere riparazione per qualsiasi violazione dei propri diritti sessuali. 
  • Gli Stati adotteranno delle misure per impedire a terzi di violare i diritti sessuali altrui.

Potrebbero interessarvi anche questi temi

Diritti sessuali Educazione sessuale Violenza sessuale