Il diritto al rispetto della vita privata

Articolo 4 della Dichiarazione dei diritti sessuali dell’IPPF: il diritto al rispetto della vita privata

Ogni individuo ha il diritto di non subire interferenze arbitrarie nella propria vita privata, nella propria famiglia, nel proprio domicilio, nei documenti o nella corrispondenza; ogni individuo ha il diritto al rispetto della propria vita privata, che è essenziale per l’esercizio dell’autonomia sessuale. 

  • Ogni individuo ha diritto all’autonomia sessuale e di poter decidere sulla propria sessualità, sul proprio comportamento e sulla propria intimità sessuale senza interferenze arbitrarie. 
  • Ogni individuo ha diritto alla riservatezza in relazione ai servizi e alle cure in materia di salute sessuale e per quanto riguarda la propria documentazione clinica. Ogni individuo ha anche il diritto di proteggere le informazioni sul proprio stato sierologico HIV/​Aids e di essere protetto dalla divulgazione o dalla minaccia di divulgazione arbitraria, entro i limiti autorizzati e non discriminatori.
  • Ogni individuo ha il diritto di decidere in merito alla divulgazione di informazioni riguardanti le proprie scelte, gli antecedenti, le/​i proprie/​i partner e il proprio comportamento sessuale, così come qualsiasi altra questione relativa alla sessualità.

Potrebbero interessarvi anche questi temi

Diritti sessuali Educazione sessuale